Anarchy in…Belgium

…Nel 2011 Alex, Koen e Jora, tre giovani birrai, decidono di unirsi per cercare di cambiare la percezione che il mondo della birra ha del Belgio : ancorato alla sua grande tradizione  ed immune all’ondata della  craft revolution…

“t Verzet” sta per  “La resistenza” e il creare un’impresa assieme i tre la  vedono come un modo per far saltare i pregiudizi…un’espressione anarchica…

Io lo ammetto : non sono mai stato in Belgio ! Ho sempre preferito raggiungere  la Terra d’Albione o attraversare le montagne per assaporare birre teutoniche o ancora puntare al versante Est nei luoghi di Kafkiana memoria ma, per la dirla con Bersani :

mucca

“Insomma il Belgio mi chiama, e pochi giorni fa è venuto da me !”  Rocco Menna –  November 16, 2016
Jpeg
Io, Alex e Joran di Verzet

Grazie alla serata organizzata al King’s Arm Pub di Pordenone, in un’atmosfera rilassata, si sono potute assaggiare alcune delle birre “Verzet”  alla presenza dei Mastri Birrai, complimenti all’ormai storico locale che ha proposto degli ottimi abbinamenti e creato una serata diversa e lontana dall’asettico  “noi parliamo, voi ascoltate”.

Jpeg
King’s Arm Pub

Prima di  avere un birrificio di proprietà dal  Marzo del 2016 nella città di Anzegem,  si sono appoggiati a vari birrifici per produrre le loro ricette oltre a lavorare come birrai per affermate realtà del panorama belga, tutto ciò gli ha permesso di crearsi un enorme bagaglio individuale di conoscenze che  ora continuano a scambiarsi.La prima birra delle tre chiare  assaggiate è una “Scandinavian Pussy” una birra dedicata in maniera polemica al birraio scandinavo  di “Mikkeller ” Mikkel Borg Bjergsø ed in particolare ad una sua dichiarazione.

“I know this sounds arrogant and might not be right, but I always say you can train a monkey to brew a beer”

Jpeg
Scandinavian Pussy 3,8 % vol.

Scandinavia Pussy  è una session ale fortemente caratterizzata dal luppolo e dall’utilizzo della citronella durante il dry hopping: ne berrei a litri.

Jpeg
Super Noah 4,9 % vol.

“Noah” sta per NO AMERICAN HOPS,ed è il tentativo, riuscito, di ottenere una birra caratterizzata nel gusto e nel profumo dai luppoli utilizzando solo cultivar di tradizione europea.

Jpeg
Golden Tricky 7,5 % vol.

Golden Tricky è una “single hop” realizzata con il luppolo australiano “Ella”. Fiore all’occhiello del birrificio, e dedicata a pochi adepti, la “Oud Bruin” tipica delle Fiandre, è ottenuto dalla miscela di un “oud bruin” maturata in botte per almeno sei mesi, e di una “oud bruin” giovane, ogni barile è testato singolarmente e successivamente miscelato per ottenere il risultato voluto. Gli aromi dominanti sono quelli di mela verde, frutti rossi contornati da una piacevole e rinfrescante acidità.

screenshot_2016-11-18-23-40-51

la loro pagina su untappd

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s